martedì 19 luglio 2016

Duckleto e Morgex

Fino ad oggi non mi sono voluto sbottonare pubblicamente, ma a quanto pare ora posso annunciare una cosa molto bella: a ottobre suTopolino Magazine uscirà una parodia dell'AMLETO scritta da me e disegnata dal bravissimo Paolo De Lorenzi, intitolata "Il principe Duckleto". Chi mi conosce sa quanto io ami Shakespeare e in particolare l'Amleto, perciò potete immaginare la mia gioia quando la redazione ha approvato la storia.

Se la annuncio in anticipo c'è un motivo, ed è un evento altrettanto bello: al castello di MORGEX, in Valle D'Aosta, dal 23 luglio al 17 settembre si terrà una mostra dedicata a Shakespeare & fumetti organizzata dalla Fondazione Natalino Sapegno Onlus.

In questa occasione tra le altre ci saranno anche alcune tavole in anteprima dalla lavorazione di Duckleto. Vi lascio immaginare l'orgoglio nel vedere i nostri nomi tra maestri del calibro di Giorgio Cavazzano, Eisner e De Luca.

A questo evento ne è legato un altro a cui io e Paolo saremo presenti in piume e ossa: VENERDI' 5 AGOSTO all'auditorium di Morgex ci sarà un incontro di presentazione della mostra (maggiori info >> http://ow.ly/bP8m302lRjJ ).

Qui trovate il depliant sulla mostra e le iniziative legate a Shakespeare organizzate dalla Fondazione Sapegno >> http://ow.ly/Q900302lRrd

Se ne avete la possibilità vi consiglio di fare un salto a Morgex e godere di queste iniziative shakespeariane!

mercoledì 13 luglio 2016

Le più belle storie in cucina

Ho scoperto che nel volume da libreria Disney/Giunti Le più belle storie in cucina è stata inserita la saga "Lord Paperon e il giro del mondo in 5 ricette" scritta da me e disegnata da Luciano Gatto, Luciano Milano, Michele Mazzon, Sandro Del Conte e Valerio Held, pubblicata originariamente su Topolino ben dieci anni fa.

In questa saga è apparso probabilmente il personaggio migliore che mi sia mai capitato di ideare: Pulcinoga, crossover tra Paperoga e Pulcinella.
© Disney
Correte in libreria e fatevi una scorpacciata di fumetti!

venerdì 8 luglio 2016

Bagno estivo digestivo



Uno degli aspetti più esaltanti di diventare adulti è poter andare al mare e disattendere i precetti di tua madre, fare il bagno dopo aver mangiato e prima delle consuete due or... e no, niente, non ce la fai.

L'inception materna è talmente radicata che anche se sei ventenne, anarchico, rasta e ti affoghi di birra calda sotto il sole, il Babau della spiaggia ti terrorizza tuttora: hai mangiato un Bounty solo mezz'ora fa. E se poi ti congestioni, svieni, affoghi? Oh, con la vita mica si scherza!

Pertanto te ne torni con lo sguardo torvo sotto l'ombrellone e accenni che l'acqua è troppo fredda, non ci hai voglia, magari dopo. Tra le fila di quei cretini dei tuoi amici parte un fuoco amico di insinuazioni sulla tua virilità che si smorzano presto e spontaneamente perché loro sanno. E si scambiano sguardi furtivi di sottecchi per cercare di determinare se almeno uno tra di loro sarà così temerario da spezzare lo strapotere mentale delle rispettive madri e immolarsi sui cavalloni come un William Wallace a testa bassa contro l'esercito inglese.

Dopodiché si alza Lei. Una delle ragazze della compagnia. Finito di divorare mezzo metro di panino imbottito di peperoni, 'nduja e napalm, si esibisce in una corsetta e in un tuffo tra le minacciose acque marine.

Voi restate con la bocca aperta e il cuore in gola, presagendo di veder presto scomparire la testolina dell'amica tra i flutti. Già immaginate sirene, 118, la sciocca portata via in un sacco con la cerniera, un funerale sobrio durante il quale il parroco si raccomanda uscendo di non bagnarsi troppo con l'acqua santa se si è fatta la Comunione.

E invece la vostra amica si fa quattro bracciate, poi se ne torna serena e gocciolante presso la cumpa, tira fuori dall'ombra il telo e si sdraia al sole.

PANINO + BAGNO + SOLE = la vostra amica è pazza e morirà sicuramente entro pochi secondi, tipo che esploderà come una supernova, tutti al riparo!

Ma è ancora la voce di tua madre che sta parlando dentro di te manco fossi Norman Bates. Barricati dietro le trincee di sabbia che avete eretto in pochi secondi, constatate che la vostra amica sta benissimo e quella sera vi farà pure il mazzo a biliardino.

E così, ve ne rimanete tutti con le chiappe ben piantate nella sabbia a masticare invidia e umiliazione, rimuginando su quanto stupida e fallimentare fosse la vostra intenzione di ostentare sicumera e virilità davanti alle ragazze in bikini, e che forse dovreste crescere un po', e che... e poi ti si illumina la lampadina per far uscire tutti dall'impasse.

Vabbe' ragazzi, due tiri a calcio?

E mentre vi azzuffate col pallone, tra uno sbuffo di sabbia e una gomitata nello sterno, le vostre amiche vi guardano con un mezzo sorriso, scuotono la testa, ed è solo per compassione che vi risparmiano un "Non vi allontanate troppo".

venerdì 1 luglio 2016

Dall'1 luglio: Bu Bum su Rai Gulp

E' in arrivo su Rai Gulp una serie animata molto bella di cui ho avuto il piacere di sceneggiare un episodio.

La serie inizia stasera 1 luglio alle 22.40, mentre in fascia giornaliera partirà il 23 luglio alle 13.

A occhio e croce il mio episodio verrà trasmesso il 9 luglio, ma se scopro di più vi tengo aggiornati.

Qui maggiori info.

Buona visione!

lunedì 30 maggio 2016

Scienza papera #14

Su Scienza papera #14 attualmente in edicola con il Corriere della Sera e la Gazzetta dello Sport trovate tra le altre anche la storia "Zio Paperone e l'oro telefonico" scritta da me e splendidamente disegnata da Luca Usai, originariamente uscita su Topolino n. 3081 del 2014.

mercoledì 25 maggio 2016

Risatissima

È in edicola "Risatissima", che tra le altre contiene la storia "Paperino e il patrimonio architettonico": soggetto di Tito Faraci, sceneggiatura mia e disegni di Roberto Vian, originariamente pubblicata suTopolino n. 2868 del 16/11/2010.
 

lunedì 23 maggio 2016

I Giamburrasca

I Giamburrasca sono una classe di quinta di una scuola elementare di Roma che, capitanati dall'intraprendente maestra Anna Teresa, negli ultimi due anni mi hanno scritto un sacco di volte per farmi delle domande sul mio mestiere di sceneggiatore di fumetti.

Come è ovvio mi sono affezionato a questi ragazzi, e oggi mi è arrivato da parte loro un graditissimo regalo, che vedete in questa foto.

Una bellissima borsina di tela dipinta a mano con il volto di Paperinik, corredata da un bigliettone tutto decorato e pieno di belle parole.

Ringrazio tanto i ragazzi del clan Giamburrasca che porterò nel cuore anche quando loro saranno all'università a studiare modi per migliorare questo mondo.

Perché io lo so che loro miglioreranno il mondo.

Il mio l'hanno già migliorato, per dire.

Grazie giamburraschi!

lunedì 9 maggio 2016

Paperinik AppGrade #44


È in edicola Paperinik Appgrade #44, che tra le altre storie contiene "Paperinik contro il Dr. Hack-Mac" della serie "Paperinik contro tutti", originariamente pubblicata su Topolino Magazine nel luglio 2007. Soggetto mio e di Riccardo Secchi, sceneggiatura di Riccardo Secchi, disegni di Giorgio Cavazzano.

martedì 3 maggio 2016

Scienza Papera #10



E' in edicola con la Gazzetta dello Sport e il Corriere della Sera "Scienza papera" #10, a tema universi paralleli.

Tra le storie c'è anche la mia "Paperinik e la bolla senza tempo" disegnata da Giampaolo Soldati e uscita originariamente su Topolino n. 3068.

lunedì 2 maggio 2016

Paperi nella rete

Su Lo Spazio Bianco è apparso un bell'articolo di Gianluigi Filippelli sulla storia di internet, analizzando alcune storie Disney a tema. Una di queste l'ho scritta io.

Se volete leggere l'articolo cliccate qui:
http://www.lospaziobianco.it/178856-paperi-nella-rete/
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...