mercoledì 29 giugno 2011

[dialoghi] cartello

- Come sta tuo cugino? Quello che fa il poliziotto?

- Chi, Gigi? Ah, lascialo stare, poverino. E' in ospedale.

- Che è successo? Sarà mica rimasto ferito in un'operazione di polizia?

- Ma guarda, è andato contro il cartello della droga, e sai, è molto pericoloso...

- Ma... ma ti rendi conto? Tuo cugino è un eroe, un MARTIRE! Mettersi da solo contro i narcotrafficanti...

- Ma no, che hai capito... Hai in mente la pubblicità progresso che c'era in Corso Indipendenza? Quello che diceva "Se ti droghi non vale"? Ecco, Gigi ci si è impastato col Garelli.

- ...

- ?

- Be', in un certo senso è sempre un martire, più stile kamikaze, magari.

- Perché?

- Quella pubblicità faceva schifo.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...