lunedì 25 febbraio 2008

Toilet - 8


Ultimamente mi è capitato che mi si chiedesse "perché lo fai?", non riferito a Masini né alla droga (entrambi problemi già ampiamente superati), ma a "Toilet". Quasi che dovessi giustificare il motivo per cui uno SCENEGGIATORE debba mettersi non solo a scrivere ma anche a DISEGNARE, per di più GRATIS.

Così, per fugare dubbi lo scrivo qui. Il motivo preciso non lo so nemmeno io (alla faccia di fugare i dubbi). Sarà che mi andava di fare qualcosa che uscisse totalmente dalla mia testa in maniera "naturale" (e qui i paragoni scatologici relativi alla toilette si sprecano), senza nessun tipo di commissione e senza un target cui pensare se non divertire me stesso. Sarà che - appunto - mi diverto. Sarà che mi va di fare qualcosa che mi ricolleghi ai tempi in cui a 12 anni inventavo i miei fumetti e me li disegnavo da solo. Ovviamente facevano schifo sia come testi che come disegni, però mi piace cercare di mantenere vivo in me quell'entusiasmo con cui ho sempre approciato i fumetti.

Certamente Toilet non durerà per sempre, a meno che non lo acclamino folle oceaniche (a buon conto preparo il salvagente), probabilmente cercherò di cambiare e creare anche altri tipi di fumettini personali a strisce. Mi piace l'idea di far qualcosa per me stesso, che ci volete fare... se poi il risultato non è il massimo non ne faccio un dramma... al massimo ne faccio una commedia!

E dopo la spatafiata (come si dice a Milano), ecco qui l'ottavo "Toilet"!

[Clickare per ingrandire]

Giorgio

2 commenti:

Elicotteri radiocomandati fan ha detto...

Molto originale

Giorgio Salati ha detto...

Grazie, be'... sono passati 3 anni ormai!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...