lunedì 11 luglio 2011

Germogli


C'è un dialogo nella prima serie di "Mad Men" che mi è rimasto impresso. Non saprei citarlo a memoria, ma è il senso che mi interessa.

Nella scena in questione, Peggy era se non ricordo male al suo primo lavoro da copywriter. Don le stava dando qualche dritta su come "farsi venire un'idea".

Dicendole più o meno così: "Studiati il materiale, pensaci intensamente a lungo, poi dimentica tutto. L'idea germoglierà spontaneamente nella tua testa".

Ecco, sembrerà assurdo, ma il consiglio non è così fantascientifico come potrebbe sembrare. Devo dire che alle volte mi capita esattamente la stessa cosa, quando sto lavorando a una storia, in particolare a un soggetto.

Magari ho un problema da risolvere, qualcosa che non torna nella storia e non so come fare. Ci penso un sacco, mi spacco il cranio sul problema. Poi smetto di pensarci, mi distraggo, faccio altro. Curiosamente, alle volte la soluzione mi salta fuori di colpo. Evidentemente il mio cervello ha "digerito" e rielaborato il problema e mi ha presentato la soluzione. Forse una volta finito di essere messo sotto pressione, ha avuto la calma necessaria per elaborare il tutto.

Ecco una risposta alla solita domanda "come fai a farti venire le idee?". Che fatalmente si tramuta comunque in un "boh?".

Alle volte succede. Mica sempre, eh. Magari.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...