lunedì 24 giugno 2013

Consigli per gli acquisti

Nonostante la crisi, in edicola e fumetteria continuano a uscire un sacco di cose interessanti.

Ecco qualche consiglio.

SUORE NINJA #2 "Vaticano Lost in Space" - Star Comics
Scritto da Davide La Rosa e Vanessa Cardinali. Questo secondo numero mi ha fatto ancora più ghignare del primo. Qui le gag sono ancora più fulminanti, e le caratteristiche delle protagoniste cominciano a emergere, aspetto in cui forse il primo numero era un po' carente.
Unico neo: forse ci sono un po' troppi riferimenti "nerd" agli anni '80. Il che farà piacerissimo a quelli della mia generazione, ma che rischia di rendere SN forse un po' troppo prodotto per trentenni. Spero proprio che faccia il botto e che diventi serie di culto per TUTTI i trentenni, perché come abbiamo visto oggigiorno in edicola non sopravvivono i prodotti troppo di nicchia.

Le Storie #9 - MEXICAN STANDOFF - Sergio Bonelli Editore
Testi di Diego Cajelli, disegni di Matteo Cremona, copertina di Aldo Di Gennaro.
Sorvoliamo sulle magnifiche copertine del maestro Di Gennaro, di cui non c'è molto da dire se non ammirare ammirati. I disegni di Cremona sono molto belli, freschi. In particolare ho apprezzato l'inventiva nel saper tratteggiare i personaggi.
Ma la cosa che mi ha colpito di più è sicuramente la storia. In ogni vignetta si legge quanto l'autore tenga a cuore questa storia. Una storia di messicani e gangster e alieni e FBI. Roba che ti basta un niente a buttarla in caciara e fare una tamarrata. Invece tutto resta sempre su un forte piano di credibilità, si segue con trasporto la vicenda del protagonista, senza farsi mancare niente dal divertimento di una buona dose di inseguimenti e sparatorie. Insomma, un'idea fresca e originale per un prodotto che comunque deve restare nel recinto del "popolare". Per l'ennesima volta alla faccia di chi dice che la Bonelli non sa rinnovarsi.
Unico neo, forse il finale è un po' confuso. E' chiaro lo sforzo di Diego nel voler evitare lo "spiegone", ma forse poteva concederci un po' di più.
Comunque, consigliato!

NATHAN NEVER #265 "Eroi nella polvere" - Sergio Bonelli Editore
Storia 1: testi di Davide Rigamonti e disegni di Rob Dakar Meli
Storia 2: testi di Davide Barzi e disegni di Ivan Fiorelli.
Numero particolare questo di Nathan Never, per vari motivi. Primo: contiene due storie brevi. Secondo: esordiscono ben tre autori.
La prima storia, scritta dal "senatore" Rigamonti, è disegnata da Roberto Meli (aka Rob Dakar Meli). Un disegnatore che conosco da qualche anno (c'è mancato pochissimo che non disegnasse un albo di LAW)  e che considero un grande talento finora poco espresso. Sono proprio contento che abbia finalmente la possibilità di confrontarsi con la vera e propria "Serie A". Sono felice del suo arrivo presso Nathan Never, e confido che diventi uno dei disegnatori preferiti dai lettori.
La seconda storia è scritta da Davide Barzi, che - seppur esordiente per quanto riguarda NN - non è certo un "novellino". Non conosco tutta la produzione di Davide, ma dopo aver sceneggiato tanti volumi di "Don Camillo" ero curioso di vedere come se la sarebbe cavata con la fantascienza. E devo dire che mi ha stupito. Per come ha gestito la storia, direi che se l'è cavata egregiamente, mettendo "sul piatto" una storia originale ma pienamente entro i canoni del personaggio. Menzione d'onore anche al giovane disegnatore Ivan Fiorelli. Pur con un tratto accattivante, non mi aveva convinto moltissimo su Mytico!. Trovavo che avesse qualche lacuna di regia. Ma vedo che è cresciuto molto, ha riempito le sue lacune, e ha fornito un'ottima prova. Complimenti anche a lui.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...