giovedì 6 novembre 2008

Che Lucca!


Comincio ora a riprendermi dalla Fiera di Lucca, perciò scrivo due parole.

Anche quest'anno si è riconfermata come una gran bella fiera. Ma c'è troppa gente! Ok, ok, sono io che non amo i posti affollati... e quello lo era davvero tanto!

Una considerazione che mi viene da fare è: le affluenze alle fiere di fumetti aumentano ogni anno, tanto che di fiere ne spuntano come funghi, per non parlare della quantità di aspiranti fumettisti... e com'è che le vendite invece calano? Mah!

Sono stato veramente contento di incontrare tantissimi colleghi e di conoscerne altrettanti. In ordine alfabetico, i primi che mi vengono in mente: Alberto, Alessandro, Alpo, Andrea, Bruno, Carlotta, Claudio, Cristina, Daniele, Davide, Donald, Ed, Elisabetta, Emanuele, Fabiano, Fabrizio, Fausto, Flavio, Francesca, Francesco, Gabriella, Gaja, Gianfranco, Gianluca, Giuseppe, Giustina, Henry, Ketty, Luca, Manuela, Mara, Marco, Miriam, Paolo, Riccardo, Sergio, Silvia, Stefano, Tito, Valentina... e chissà quanti ne sto dimenticando!

Ho fatto il podista per quattro giorni, pranzando con quel collega, facendo l'aperitivo con quell'altro, la cena con quell'altro e la festa al pub con quell'altro ancora. Ho dormito circa 4 ore per notte. Ho mangiato ottime zuppe alla frantoiana e bevuto ottimo chianti. Ho speso un sacco di soldi in fumetti. Ho anche fatto le attività coi bambini allo stand Disney. Fra l'altro venerdì notte ha piovuto a dirotto, proprio nel momento in cui mi sono dovuto fare tutta Lucca a piedi.

Sono tornato talmente rintronato che anche una barzelletta di Pierino mi sarebbe sembrata troppo complicata da comprendere.

Ma è stata una gran bella esperienza, pertanto ringrazio tutti coloro con cui ho avuto la fortuna di trascorrere del tempo.

Se volete un resoconto della fiera ben più esauriente e interessante, vi consiglio quello che ha scritto l'amico Fabrizio per il Sole 24 Ore. Lo trovate QUI.

Davide, Fausto, il sottoscritto e Gabriella impegnati a intrattenere bimbi, genitori e appassionati in genere presso lo stand Disney.
© foto: Francesco Spreafico

Il sottoscritto e Fabrizio presso il ristorante Giulio Impelleria impegnati a discutere su quanto cavolo sta piovendo là fuori.
© foto: Bruno Olivieri

Giorgio

3 commenti:

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Uè, grazie Joe :-)

Giorgio Salati ha detto...

Uè, prego Fab!

Lui ha detto...

ahahah sono passato dietro il vostro stand un paio di volte, e sbirciando da dietro le grate e vedendovi ho pensato..oh signur poveretti :D
con tutti quei bambini e genitori.. :D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...