lunedì 6 aprile 2009

Mi-Rat-colo


Tram 15, direzione Rozzano, altezza Gratosoglio. Ore 14.30 circa.

Vicino a me, un gruppetto di adolescenti appena usciti da scuola. Sento due ragazzine (sottolineo il femminile) che parlano di una certa Cinzia. "Chi, il trans di Rat-Man? Quella che prima faceva il postino?", "Sì, dovrei averne un'immagine sul cellulare!".

Due adolescenti. Femmine. Che leggono fumetti. E gli piace. Nel 2009.

Sant'Ortolani ora pro nobis.


© immagine: Leo Ortolani - Panini

6 commenti:

Giangidoe ha detto...

Se devo dire la verità, a segnalarmi Rat-man fu proprio un'amicA, anni fa.
E, almeno per quella che è stata la mia esperienza visiva personale, le persone che ho beccato in giro a leggere i miei due fumetti italiani preferiti - Ratman, John Doe e Julia- erano per lo più donne.
E se questo può avere senso per Julia, mi ha comunque un pò stupito per gli altri due...

Giorgio Salati ha detto...

Sapevo che avevano un certo pubblico femminile Julia, Dylan Dog e Diabolik... di John Doe e Rat-Man non l'avrei mai detto! Brave ragazze!

Eheh "I miei DUE fumetti italiani preferiti - Ratman, John Doe e Julia"... la matematica E' un'opinione!

Giangidoe ha detto...

Ah ah ah! Le modifiche all'ultimo minuto possono costarti coerenza, concordanze e credibilità.

Giorgio Salati ha detto...

Sì, certo, QUATTRO qualità fondamentali!

Eheh

Giangidoe ha detto...

:D :D :D!!!!

PS: il video del Tg1 che hai indicato in "altra sede" è stata davvero una scoperta scandalosa.
Grazie mille per la segnalazione! ;)

Giorgio Salati ha detto...

mi pareva talmente assurdo che mi sono messo a controllare la bocca per capire se non fosse finto, doppiato...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...