venerdì 21 gennaio 2011

Repubblica?

Il 2 giugno 1946 avvenne il referendum che proclamò l'Italia una repubblica.

Vi furono però parecchie accuse a proposito di presunti brogli elettorali: per alcuni critici in realtà il volere popolare avrebbe scelto la monarchia.

Il successo politico del nostro "presidente" non lascia dubbi: i critici avevano ragione.

4 commenti:

Degenerato_al_Massimo ha detto...

Ehilà, ciao, era parecchio che non passavo da queste parti :-)
Sul Berlusca, pazienza, si era capito subito che non sarebbe stato lui la soluzione agli innumerevoli problemi dell'Italia, ma ormai credo siamo proprio agli sgoccioli di questo "governo" e se una volta tanto gli Italiani useranno il cervello, la vittoria del Movimento 5Stelle è garantita!

Massy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Massy ha detto...

E' da qualche tempo che mi chiedo se repubblica e democrazia sia sinonimo di giustizia sociale per il popolo.

Forse sto paese non vuole, ne ha l'esigenza di avere rappresentanti validi che governino.Visto che formalmente "la casta" è diventata la nobiltà del 2000.

Giorgio Salati ha detto...

E' proprio quello che intendevo, Massy.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...