mercoledì 10 marzo 2010

Per errore


Stavo ragionando sul fatto che spesso le migliori creazioni vengono "per sbaglio".

Le idee per quelle che sono diventate alcune delle mie migliori canzoni mi sono venute SBAGLIANDO a suonare qualche altro pezzo. Facevo un giro d'accordi o un riff con la chitarra, sbagliavo un accordo o una nota, mi fermavo e pensavo "non è male neanche così". Da quelle due-tre note in sequenza "sbagliata" ma ugualmente piacevole da sentire (per me almeno) poi mi mettevo sotto e tiravo fuori una nuova canzone completamente diversa da quella di partenza.

Così come per gli spunti di alcune storie: spesso all'inizio della visione di un film o della lettura di un libro provo a immaginare come prosegue la trama. Sovente mi sbaglio, ma il mio "errore" mi torna poi utile come spunto per una storia nuova.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...