venerdì 11 dicembre 2009

Lasseter lo sa


Tornando sul tema "tecnica vs istinto", che sembra ormai un ritornello di questo blog, voglio citare una frase letta sul blog di Alex Crippa, di John Lasseter, il geniale direttore creativo di Pixar e Walt Disney Studios, considerato un po' il nuovo Walt Disney.

"Le tecniche vanno tutte bene, conta la storia

Non per niente i film Pixar sono i migliori film d'animazione usciti da quindici anni a questa parte.

Dopodiché sono andato a cercare qualche altra frase di Lasseter e ho trovato anche questa altra perla di saggezza. Una di quelle frasi che sembrano "ovvie", ma che alla fine c'è bisogno che qualcuno le dica, e soprattutto che a dirle non sia il vecchio disegnatore in pensione ma uno che con le nuove tecnologie ha fatto la sua fortuna:

"La tecnologia non crea i film. Le persone lo fanno. Non sei un animatore solo perché sai muovere un oggetto dal punto A al punto B. Sei qualcuno che dà vita ad un personaggio: un qualcosa che i software e la tecnologia non possono fare."

9 commenti:

Giangidoe ha detto...

Non è affatto banale, anzi.
Del resto, anche Einstein ha lasciato degli aforismi e delle perle che potrebbero sembrare scontate ma che, pronunciate proprio da lui, assumono tutt'un altro valore.

alex crippa ha detto...

Lasseter (e tutto il team Pixar, ovviamente) fu doppiamente geniale quando concepì e creò il primo Toy Story, ormai 20 anni fa: poteva concentrarsi sulla sola, rivoluzionaria, tecnica 3D per sfondare e invece pensò bene di stendere anche una storia coi controcazzi. si fosse accontentato della sola forma, la Pixar avrebbe avuto un boom iniziale e poi forse sarebbe sparita. e invece sfornano da anni un successo dietro l'altro e han vinto il leone d'oro alla carriera...

Giorgio Salati ha detto...

Già Alex... Toy Story è una gran bella storia e secondo me all'epoca (be' dai... saranno 15 anni, non 20!) fu presa un po' "sotto gamba" proprio perché tutti si erano concentati sulla novità del 3D...

alex crippa ha detto...

20 da quando è stato concepito, erano i primi '90.
poi, certo, 5 anni di lavorazione prima di uscire al cinema.

Giorgio Salati ha detto...

caspita, eh già...

sergio ha detto...

In un documentario nel dvd di Monsters & Co. avevo sentito che il motto della Pixar è "La storia è regina". Non a caso...

Giorgio Salati ha detto...

viva la Pixar!

Giangidoe ha detto...

Su questo, siamo tutti d'accordo.
Oh, e poi, da amanti del fumetto qui, credo che siamo tutti d'accordo che GLI INCREDIBILI sia uno dei più bei film sui supereroi mai uscito al cinema fino ad ora.

Personalmente, se proprio dovessi fare UNA riserva sui film della Pixar, credo che sarebbe questa: la maggior parte di quelli che ritengo i suoi capolavori sono sempre un pò più "riusciti" nella prima parte. Nella seconda, vuoi per esigenze di "dinamismo" che semplicemente commerciali, la magia si diluisce impercettibilmente a favore di azione e trovate un pò meno sperimentali.
Ma parliamo sempre di livelli eccelsi, eh!

sergio ha detto...

che Dio la benedixar!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...