giovedì 17 dicembre 2009

Topolino di Natale


Fatevi portare un Topolino da Babbo Natale!

Su Topolino n. 2822 in edicola da mercoledì 23 dicembre trovate la storia "ZIO PAPERONE in fuga dal Natale" sceneggiata dal sottoscritto e disegnata da Giorgio Cavazzano.

Buona lettura e... Buon Natale!

15 commenti:

giors e gugu ha detto...

Complimenti, due Giorgi da favola!
Tanti auguri!

Giorgio Salati ha detto...

e un terzo ha appena commentato qui!

ciao!

Tito Faraci ha detto...

Complimenti!
Una storia importante.

Giorgio Salati ha detto...

Altroché! "Non sum dignus"!

Grazie!

Fabrizio Lo Bianco ha detto...

Grande Joe :)

Bruno Olivieri ha detto...

Tre hurrà per Giorgio e tre anche per l'altro Giorgio!

Davide G.G. Caci ha detto...

Chapeau. Devo dire che quella storia mi sembra molto interessante, non vedo l'ora di leggerla. E poi l'altro Giorgio ha detto che si è divertito a disegnarla, quindi... :-)

Anonimo ha detto...

Sono una lettrice qualunque giunta qui per caso, e vorrei dire che la storia di Natale è bellissima. Era tanto che non mi commuovevo così per una storia natalizia. Molte, negli ultimi anni, mi hanno piacevolmente intrattenuto e divertito, ma questa qui, davvero, mi ha scaldato il cuore. Quelle ultime vignette mute sono pura poesia. Grazie per avermi ricordato perché, e quanto, amo questi personaggi.
... E Buon Natale!

Giorgio Salati ha detto...

Cara anonima, ti ringrazio davvero per i complimenti! Grazie a te per avermi ricordato perché faccio questo lavoro!

Gianfranco Goria ha detto...

A me è piaciuta! E ho detto tutto. :-)
Bravo e grazie!

Giorgio Salati ha detto...

Evviva!

Pacuvio ha detto...

Ciao, Giorgio!

La tua storia è piaciuta all'unanimità sul forum del Papersera!

Io e un altro utente abbiamo notato, nello sconvolgimento dell'economia degli isolani da parte di Paperone, qualche similitudine con la "dollarallergia" di Barks. Frutto del caso, o citazione (che sarebbe graditissima, tranquillo) voluta? :-)

Saluti
Roberto

.. e continua così!

Giorgio Salati ha detto...

Ciao Pacuvio!

Sono contento che l'abbiate notato, vuol dire che siete lettori attenti!

La faccenda è un po' complessa.

Quando ho scritto la prima versione del soggetto, non mi ero accorto della somiglianza del meccanismo narrativo con quello della dollarallergia. Me l'ha fatto notare l'editor, al che ho deciso da un certo punto di vista di farla diventare una citazione riconoscibile, e nello stesso tempo di cercare di essere originale. Ho cercato di imparare anche dal modo che ha Casty di essere classico e originale allo stesso tempo.

Non so se ci sono riuscito, però la storia è piaciuta a molti, al Maestro Cavazzano in primis, perciò ne sono contento!

Laura Brown ha detto...

Veramente bellissima questa storia, una rarità. Grazie mille

Giorgio Salati ha detto...

Grazie a te!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...