lunedì 26 aprile 2010

[ipse dixit] Aristotele


Sul blog di Alex Crippa ho trovato un'altra citazione che ogni sceneggiatore dovrebbe tatuarsi addosso:


Ai fini di una storia una cosa impossibile ma convincente è preferibile a una possibilità che non convince

Aristotele

2 commenti:

Giangidoe ha detto...

Beh, se la cosa è possibile ed anche convincente sarebbe meglio. Però è anche vero che senza questa massima aristotelica non avremmo avuto mai e poi mai quella soluzione "esoterica" al giallo sulla povera Laura Palmer... ;)

alex crippa ha detto...

grazie per aver citato la mia citazione!
non leghiamola strettamente alle singole soluzioni narrative, ai finali o ai colpi di scena in generale. è alla base della sospensione dell'incredulità (o patto narrativo che dir si voglia) senza la quale non esisterebbe l'horror, la sci-fi, il fantasy, il supereroistico...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...